Focacce Pugliesi: Creazioni dello Chef Michele

Focaccia Viestana con Pomodorini

Scritto da Silvia Panzer

Condividilo con i tuoi amici:

Tutti conoscono la Merenda pugliese per eccellenza: la Focaccia. Noi oggi ti proponiamo le nostre due versioni: bianca con origano e rossa con i pomodorini – l’autentica di Vieste.

Ricetta

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di lievitazione: 2\12 ore
Tempo di cottura: 20 minuti
Difficoltà: Media
Porzioni: 6 persone

Raccomandazioni – non lesinare sull’olio, irrora bene la focaccia e senti che croccantezza.

Ingredienti per l’Impasto

500 gr. di farina
1 cucchiaio di olio EVO – Extra Vergine di Oliva
1 panetto di lievito di birra
Sale quanto basta

Ingredienti per il Condimento Bianco

Origano a volontà
Sale quanto basta
Olio EVO quanto basta

Ingredienti per il Condimento Rosso

10 pomodori ciliegino
1 pizzico di origano
Sale quanto basta
Olio EVO quanto basta

Prepara l’Impasto

Versa la farina in una ciotola capiente, unisci olio EVO, lievito di birra – precedentemente sciolto in un bicchiere di acqua tiepida – e sale. Lavora energicamente il composto fino a ottenere una palla liscia ed elastica che si stacca facilmente dalle pareti della ciotola. A questo punto fai 2 tagli a croce sull’impasto – anticamente lo si faceva come gesto di benedizione, oggi per facilitare il processo di lievitazione – e lascialo lievitare dalle 2 alle 12 ore avvolto in un canovaccio tiepido e infarinato.

Ti stai chiedendo perché non c’è un tempo definito per la lievitazione, ecco la tua risposta:

  • 2 ore di lievitazione, se hai poco tempo puoi accendere il forno a temperatura bassa e conservare dentro l’impasto
  • 8 ore di lievitazione, se in cucina c’è una temperatura superiore ai 20°, questo tempo di lievitazione è sufficiente
  • 12 ore di lievitazione, se in cucina ci sono 17° e non hai fretta, lascia riposare il composto per ½ giornata

Ricorda che, indipendentemente dalla temperatura dell’ambiente, più l’impasto ha tempo per crescere, più la tua focaccia risulta gustosa e digeribile da non farti temere il bis.

Versione Bianca e Cuoci per 20 Minuti

Disponi l’impasto in una teglia oliata, stendilo bene con le dita e irrora di olio, aggiungi sale – quello grosso rende la preparazione ancor più succulenta – e origano profumato della nostra terra. Fai cuocere in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

Servi la focaccia semplice o farcita con mortadella e caciocavallo locale.

Versione Rossa e Cuoci per 20 Minuti

Stendi l’impasto con le dita in una teglia oliata e irrora di olio. Disponi e schiaccia i pomodorini, precedentemente tagliati a metà, sulla superficie della focaccia. Aggiungi sale e origano. Fai cuocere in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

Una volta sfornata deve risultare croccante e alta circa 1–1,5 cm.

Consiglio

Acquista il lievito madre dal tuo panettiere di fiducia e fatti spiegare come sostituirlo a quello di birra.

Curiosità – il termine Focaccia deriva da “cotta al focolare” ed è immancabile protagonista dei picnic pugliesi sia calda sia fredda e la trovi nei panifici fin dalle prime ore del mattino.

Portala con te in spiaggia per uno spuntino squisito e genuino.

Farcisci la focaccia come vuoi: con mortadella e caciocavallo, con sottili fettine di patate e rosmarino … libera la tua fantasia.

Commenta per primo raccontandoci la ricetta della tua focaccia pugliese e postane una foto su Facebook con l’hashtag #hotelpalmegemelle.

Buon appetito e se non sei sazio, segui il profumo della Puglia.

Commenta